Firmato il Protocollo d’intesa tra LTBF Onlus e il Comune di Bari
per lo sviluppo e la qualità delle imprese artigiane

Firma del protocollo D'Intesa Pivetti-Sindaco EmilianoIndividuare, in un percorso condiviso, un programma di interventi finalizzati a valorizzare e supportare le botteghe e il patrimonio professionale degli artigiani baresi, con riferimento particolare al settore dei prodotti tipici locali; promuovere Bari quale polo di eccellenza per la diffusione e la divulgazione dei valori di responsabilità sociale d’impresa; creare un marchio etico di qualità per specifici settori della produzione artigianale. Sono questi i punti salienti del Protocollo d’intesa siglato tra il Comune di Bari e l’associazione Learn To Be Free Onlus lo scorso 4 novembre 2010, a Palazzo di Città.

 

Il documento, firmato da Irene Pivetti in qualità di presidente di LTBF Onlus, dall’assessore all’Agricoltura e Artigianato Annabella De Gennaro e dal segretario generale del Comune di Bari Mario D’Amelio, alla presenza dell’assessore alle Attività economiche Franco Albore, ha come oggetto la progettazione condivisa di interventi rivolti a tutto il comparto dell’artigianato cittadino.

«Questa progettualità integrata – ha sottolineato l’assessore De Gennaro – favorirà lo sviluppo e la valorizzazione dell’artigianato barese, promuovendo Bari quale polo di eccellenza per la diffusione e la divulgazione di un metodo di produzione secondo standard etici condivisi».

«La mission della nostra associazione – ha spiegato Irene Pivetti – è la creazione di opportunità di lavoro rivolte non solo ai giovani ma anche, e direi soprattutto, ai meno giovani, a coloro che a cinquant’anni hanno perso il posto di lavoro e che hanno difficoltà a reinserirsi nel tessuto produttivo del nostro Paese. Perseguiamo questo obiettivo primario collaborando in particolare con il mondo della piccola e media impresa, voce fondamentale della nostra economia». Il Presidente di LTBF Onlus ha infine concluso ringraziando il Sindaco Emiliano e tutta l’Amministrazione comunale di Bari «una città notoriamente ricca di risorse, competenze e professionalità che ha voluto scommettere con noi su un progetto che auspico possa produrre presto interventi concreti di sviluppo del territorio».

Gli assessori De Gennaro e Albore, nell’apprezzare le finalità della collaborazione, hanno concluso i lavori definendo l’azione di supporto di LTBF Onlus un valore aggiunto molto importante nell’ambito delle politiche del lavoro che l’Amministrazione comunale sta promuovendo con grande impegno.
 

Ufficio Stampa