INSIEME PER UNA MODA RESPONSABILE
Dalla collaborazione tra LTBF Onlus e GhostZip
nasce un innovativo progetto sociale e d’impresa

Presentato il nuovo progetto sociale di LTBF Onlus realizzato in collaborazione con GhostZip. INSIEME PER UNA MODA RESPONSABILE, un modo innovativo per promuovere il lavoro, la solidarietà e il made in Italy, attraverso l’apertura di show room che non saranno dei semplici punti vendita ma veri laboratori artigianali, in cui il cliente potrà vedere con i propri occhi come nascono le coloratissime e originali borse GhostZip. E trasformarsi così in spettatore della maestria degli artigiani e creativi del marchio, alle prese con la produzione dei nuovi prodotti.
Il progetto prevede il coinvolgimento di giovani, e non, cui verrà offerta la possibilità di formarsi professionalmente e di diventare a loro volta imprenditori, attraverso l’apertura in franchising di nuovi negozi, i cui prodotti sono di fattura prettamente artigianale.
Il 15 aprile scorso è stato inaugurato a SestO San Giovanni il primo flagship store del marchio, nato dalla collaborazione con LTBF Onlus , un progetto pilota che sarà possibile replicare in tutta Italia. GhostZip è un brand nato dall’idea originale di quattro giovani imprenditori: creare accessori con un’unica cerniera lampo, un’intuizione che li ha portati a diffondere il loro marchio in tutto il mondo. L’azienda si afferma come realtà imprenditoriale di grande dinamismo, innovativa anche nell’approccio “responsabile” al business della moda: GhostZip ha infatti l’ambizione di fare impresa, e dunque affari, senza per questo dover “perdere l’anima” utilizzando magari manodopera a basso costo o scarsamente qualificata. Promuovere il proprio brand, puntando anche sul rilancio dell’attività artigianale e dunque del made in Italy, attraverso attività di responsabilità sociale d’impresa. E’ su questo terreno, quello della solidarietà e della promozione del lavoro, che è avvenuto l’incontro con la onlus Learn To Be Free, la cui Presidente Irene Pivetti si è subito entusiasmata per le idee del giovane gruppo di imprenditori: «Sono felice di poter annunciare la collaborazione di LTBF Onlus e GhostZip: insieme abbiamo dato vita ad un innovativo progetto di solidarietà sociale. Il nostro obiettivo è creare nuovi posti di lavoro, rilanciando l’attività artigianale tipica del made in Italy e promuovendo la micro-imprenditorialità».